Versi e parole tra i boschi della lucani – Omaggio a Paolo Curradi

(Quando Roberto Saviano venne a Ruvo del Monte)

Domenica 28 novembre si è tenuta a Ruvo Del Monte una delle tappe della manifestazione letteraria “Versi e parole tra i boschi della Lucania” promossa dall’Associazione “La Cetra e La Lyra” di Rionero in Vulture in collaborazione con la Pro-Loco di Ruvo del Monte.

In questa occasione si è omaggiato lo scrittore pisano Mauro Curradi.

Ad illustrarne la biografia e la bibliografia lo scrittore e giornalista Roberto Saviano.

La manifestazione che si è svolta nei locali dell’ Ex Scuola materna ha visto la presenza di un buon numero di pubblico che ha seguito la manifestazione con notevole interesse.

Dopo un iniziale intervento del curatore della Rassegna letteraria Antonio Savella che ha spiegato le ragioni della manifestazione, sono intervenuti il Presidente della Pro-Loco di Ruvo Pietro Mira che ha ringraziato gli organizzatori per la scelta di Ruvo Del Monte quale momento importante della rassegna e l’Assessore alla Cultura Mario Ciampa che ha sottolineato la mancanza di interesse dei giovani nei riguardi della lettura.

L’intervento di Roberto Saviano è stato segnato dalla narrazione degli incontri con Mauro Curradi, diventati successivamente interviste per le riviste specializzate.

Saviano in particolare ha sottolineato l’importanza dello scrittore nel panorama letterario italiano, unico scrittore forse ad essersi occupato narrativamente dell’Africa.

La trilogia di romanzi africani “Cera e oro, Persona non grata e Via da me” rappresenta il tentativo di indagare sul continente Africa con approccio diverso rispetto a quanto ci si potrebbe aspettare da uno scrittore proveniente dall’occidente, calcando in particolare su aspetti metaforici, in cui l’Africa viene a rappresentare tutti i sud del mondo, dimostra un approccio di tipo moralistico.

Aspetto questo presente anche nei romanzi del cosiddetto ciclo borghese primo tra tutti “Passato Prossimo”.

L’attento pubblico presente ha apprezzato l’intervento di Roberto Saviano tanto da sottolineare la soddisfazione con un applauso che ha segnato il successo della manifestazione.

Ruvo del Monte 28 novembre 2004

311
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie