L’ importanza di fare sport

10

Sono due anni difficili per il mondo intero e, senza alcun dubbio, sono i bambini a subire di più gli effetti sociali e psicologici di questa pandemia.
Per questa ragione , e per tante altre ,credo che non ci sia soluzione migliore dello sport.
Sperando di uscire a breve da questo momento difficile vi elenco quali sono per me gli aspetti principali di un’attività sportiva sana e produttiva.

  • ASPETTO SOCIALE : Il rispetto delle regole all’interno di un gruppo, la collaborazione con il compagno di squadra, momenti di svago ludici dopo ore di studio, il rispetto per l’avversario e per l’arbitro, accettare una sconfitta, la puntualità agli allenamenti e alle gare sono tutti aspetti che contribuiscono alla crescita del ragazzo e ad una maturità educativa in un ambiente sano e gioioso.
  • ASPETTO COORDINATIVO : Nei decenni precedenti era la strada a colmare e migliorare i ragazzi sotto questo aspetto. Balzi per scavalcare muretti giocando a guardie e ladri, capriole, corse e tanto altro miglioravano la coordinazione in maniera naturale.
    In un epoca moderna ,dove la tecnologia regna su tutto il resto, la strada ha lasciato il posto alle play station e al mondo virtuale.
    Notiamo sempre più grosse lacune a livello coordinativo nei ragazzi ed ecco perché è ancora più importante la partecipazione costante ad una corretta attività sportiva.
  • ASPETTO COGNITIVO : Gli sport moderni, nel mio caso il calcio, hanno modificato tanto le metodologie di allenamento, inserendo in tutte le esercitazioni l’aspetto cognitivo.
    L’esperienza al CFT (Centro Federale Territoriale) di Viggiano mi ha aperto un mondo sotto questo aspetto. In ogni esercitazione il ragazzo viene portato a ragionamenti in frazioni di secondo e capite benissimo che questo tornerà utile anche per altre esperienze di vita.
    Sommando questi tre aspetti principali si arriva alla conclusione che l’attività sportiva è fondamentale nella vita di un giovane ragazzo perché lo migliora e lo completa per il futuro e per la vita di tutti i giorni.
    E’ nostro compito studiare e tenerci aggiornati in un mondo che corre veloce e propone sempre novità e nuove metodologie ed è altrettanto importante essere sempre attenti anche all’aspetto psicologico (per questo nei patentini da tecnici è corretto che ci siano almeno le nozioni principali sulla psicologia).
    Non c’è più spazio e possibilità di improvvisare, ogni seduta di allenamento deve lasciare qualcosa di concreto che porti ad una crescita sotto i tre aspetti citati in precedenza.
    Quindi cari genitori non togliete mai lo sport ai vostri figli, noi saremo in campo per divertirci insieme a loro, contribuendo alla loro crescita.

Mister Vincenzo Stia

2.058
10

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie