Inaugurata la mostra fografica su “I GRUPPI”

Il primo agosto 2004, nella splendida cornice del quattrocentesco Palazzo Cudone, è stata inaugurata la mostra fotografica organizzata dalla Pro-Loco di Ruvo del Monte sul tema “I Gruppi” (sportivi, scolastici, religiosi , ecc.).

Il materiale fotografico in mostra, messo a disposizione da molti cittadini di Ruvo, è di notevole valore sotto l’aspetto della conoscenza delle nostre tradizioni e della nostra storia, oltre a permetterci di ricordare (per chi le ha conosciute) o conoscere (per chi non c’era) tante persone, note o comuni, degli anni passati.

Ci offre, inoltre, uno specchio della nostra società, in continuo mutamento con i tempi, ma in fondo con tante passioni che restano invariate con il passare degli anni.Di notevole rilievo è la sezione dedicata alle tradizioni sacre e religiose, poiché molte di esse ormai perdute rivivono nelle immagini del passato, e quella dedicata all’asilo infantile gestito in passato dalle Suore Stimmatine ed alle recite che vi si organizzavano, che da anni fanno parte ormai solo dei ricordi nostalgici di chi le ha vissute.

Molto interessante dal punto di vista dei ricordi è la sezione dedicata ai gruppi scolastici , dove molti di noi potranno rivedersi sui banchi di scuola. Una lodevole iniziativa, dunque, che si inserisce nel discorso,  ormai intrapreso da tempo da parte della Pro-Loco di Ruvo del Monte, di riscoperta della nostra identità di ruvesi.

La presenza di tantissima gente all’inaugurazione della mostra è il segno evidente che questo discorso ha un interessante e notevole seguito tra i ruvesi: inoltre vi è la possibilità di rivedere o conoscere uno storico palazzo, dove è ospitata la mostra, che ha segnato da protagonista, nel bene e nel male, tanti decenni di storia di Ruvo del Monte.

All’apertura ufficiale della mostra sono intervenuti Piero Mira, Peppino Ferrieri e Roberto Di Napoli per la Pro- Loco, Don Gerardo Gugliotta, Parroco di Ruvo del Monte, Mario Ciampa, per l’Amministrazione Comunale, che ha promesso massima collaborazione con la pro-Loco per le sue iniziative, e lo storico Michele Saraceno quale rappresentante della famiglia Cudone (è infatti genero di Pietro Cudone avendone sposato la figlia Elena anch’essa presente all’evento e con evidente commozione).

La mostra resterà aperta sino al giorno 22 agosto prossimo, con apertura tutti i giorni alle ore 19:00.

Nello stesso Palazzo saranno ospitate nei prossimi giorni altre iniziative di cui si darà notizia più dettagliata, quali la presentazione del nuovo libro di Don Gerardo Gugliotta, una mostra della Confartigianato ed alcune proiezioni in DVD del restaurato film su Ruvo del 1960 commissionato dall’allora arciprete Don Giuseppe Ciampa.

Tutte le foto in mostra sono state raccolte in un CD-Rom, realizzato da Peppino Ferrieri  che sarà a disposizione dei richiedenti nei prossimi giorni.

L’auspicio della Pro-Loco è che molti vengano a visitare e conoscere o rivedere uno scorcio rilevante del passato di Ruvo del Monte.

Roberto Di Napoli

Le foto della giornata inaugurativa

{morfeo 41}

215
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie