I pazienti abbandonano il medico: lo strano caso di Ruvo del Monte

medicoRUVO DEL MONTE – Si sa in tempo d’estate le città si spopolano ed i vacanzieri affollano le spiagge italiane, ma a Ruvo del Monte non sembra proprio che la “fuga” sia da addebbitare all’incalzare della bella stagione.

Questa volta a fare le valige infatti non sono famiglie con tanto di ombrellone, paletta e secchiello, ma si tratta di pazienti, quelli appunto che, secondo l’etimologia latina, sono sofferenti o che sopportano.

Ma come si suol dire anche la pazienza sembra avere un limite.

Un tempo lo si chiamava medico condotto ed era un medico, dipendente dei comuni italiani, che prestava assistenza sanitaria gratuita ai poveri e, dietro pagamento dei compensi stabiliti in apposite tariffe, agli altri cittadini.

Oggi la figura è stata sostituita dal cosiddetto medico di famiglia, unico e solo a Ruvo del Monte, che sta assistendo, da maggio scorso, all’esodo, dal proprio studio, di oltre 140 pazienti.

Lo strano fenomeno non sembra, al momento, trovare una giustificazione plausibile, sebbene le chiacchiere da marciapiede non sembrano lasciare dubbi circa le motivazioni della ormai ribattezzata, in gergo medico, “emorragia” di pazienti.

Qualche attento osservatore ci informa che pare che questo strano fenomeno si sia intensificato in concomitanza  delle elezioni amministrative del 26 e 27 maggio scorso, che hanno visto in prima linea  il coniuge del medico in parola.

Che ci sia qualche malcelato malcontento tra la popolazione al punto da costringere i pazienti “dissidenti” a privarsi del diritto ad essere curati comodamente nel proprio paese, senza doversi spostare?

Una sorta di ammutinamento di quelli che, nei piccoli paesi del sud, iniziano in punta di piedi per poi far sempre più rumore fino a diventare clamorosa protesta.

Nel frattempo tutto in paese sembra tacere nella speranza di un repentino dietro front dell’esercito degli eretici pazienti e nell’auspicio che tutti, nessuno escluso, possa rinsavire e rimediare.

Una pittoresca storia dal sapore guareschiano in un paese di poco più di mille anime, pardon, pazienti  che forse hanno perso la “pazienza”.

Articolo a firma di Daniele Masiello pubblicato sul “Quotidiano di Basilicata” in data 04 luglio 2013

97
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Instagram

Il mio Paese.
Buona Notte
Il mio Paese. Buona Notte
5 giorni fa
View on Instagram |
1/9
Questa mattina direttamente dal "Salone del Barbiere di fiducia".
📍Museo Arte Sacra Civiltà Contadina
RUVO DEL MONTE
#imestieridiunavolta #ilbarbiere #salonedibellezza
Questa mattina direttamente dal "Salone del Barbiere di fiducia". 📍Museo Arte Sacra Civiltà Contadina RUVO DEL MONTE #imestieridiunavolta #ilbarbiere #salonedibellezza
6 giorni fa
View on Instagram |
2/9
19 Giugno 2022
‼️ corpus domini
L'infiorata lungo il Corso Italia.
Grazie alle volontarie e ai soci per mantenere viva la tradizione.
19 Giugno 2022 ‼️ corpus domini L'infiorata lungo il Corso Italia. Grazie alle volontarie e ai soci per mantenere viva la tradizione.
1 settimana fa
View on Instagram |
3/9
"ngap Ruv"
Buongiorno..
"Questo è il mio paese"
"ngap Ruv"
Buongiorno..
"Questo è il mio paese"
"ngap Ruv"
Buongiorno..
"Questo è il mio paese"
"ngap Ruv"
Buongiorno..
"Questo è il mio paese"
"ngap Ruv" Buongiorno.. "Questo è il mio paese"
3 settimane fa
View on Instagram |
4/9
‼️ La cultura non divide
Il video dei ragazzi della scuola di Ruvo del Monte che hanno girato per il #certamen 
#scuola #cultura #story
‼️ La cultura non divide Il video dei ragazzi della scuola di Ruvo del Monte che hanno girato per il #certamen #scuola #cultura #story
3 settimane fa
View on Instagram |
5/9
Buona Festa della Repubblica.
" il futuro non verrà costruito con la forza, nemmeno con il desiderio di conquista ma, attraverso la paziente applicazione del metodo democratico, lo spirito di consenso costruttivo e il rispetto della libertà " cit.
Buona Festa della Repubblica. " il futuro non verrà costruito con la forza, nemmeno con il desiderio di conquista ma, attraverso la paziente applicazione del metodo democratico, lo spirito di consenso costruttivo e il rispetto della libertà " cit.
4 settimane fa
View on Instagram |
6/9
Prima - Dopo
Ruvo del Monte
Prima - Dopo Ruvo del Monte
4 settimane fa
View on Instagram |
7/9
"Pensai a quanti luoghi ci sono nel mondo che appartengono così a qualcuno, che qualcuno ha nel sangue e nessun altro li sa."
Buongiorno
"Pensai a quanti luoghi ci sono nel mondo che appartengono così a qualcuno, che qualcuno ha nel sangue e nessun altro li sa." Buongiorno
1 mese fa
View on Instagram |
8/9
Questo è il mio Paese"
Buongiorno.
#piccoliborghi #fare_rete #prolocounpli #basilicataturistica #basilicatabellascoperta
Questo è il mio Paese" Buongiorno. #piccoliborghi #fare_rete #prolocounpli #basilicataturistica #basilicatabellascoperta
1 mese fa
View on Instagram |
9/9

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11