Un Brand per l’Area Nord della Basilicata

0

Nei prossimi giorni spinti dal successo riportato dall’Amministrazione Comunale di Rapone guidata dalla brava, autorevole e propositiva Felicetta Ing. Lorenzo con il Progetto “Rapone Paese delle Fiabe” tra i primi 5 (su 207) migliori progetti approvati nell’intervento PNRR M1C3-2.1 con un importo di ben 1,6 milioni di euro sarà presentato dal Comitato “Comunità e Sviluppo” il BRAND Alta Montagna dell’Area Nord della Basilicata.

Un progetto che vuole ricreare una vera e seria sinergia con il “Paese” delle Fiabe.

Un Percorso socio-economico e culturale di alto profilo che vuole arricchire , rinforzare il dialogo e le relazioni sociali e, soprattutto, confrontarsi con le tante Comunità dell’area nord della Basilicata che hanno già posto in essere concrete iniziative di successo (dalle Cascate di San Fele a Slow Food) grazie a realtà turistico-ambientali, industriali, artigianali, eno-gastronomiche riconosciute dai Centri di Eccellenza italiani ed europei.

Una Proposta che ammicca e strizza l’occhio alla Comunità tesa ad avviare le interazioni organizzative con il territorio .

Auspichiamo con questo Brand “Alta Montagna del Vulture” una nuova Cultura che riesca ad esprimersi con nuovi linguaggi capaci di lasciare traccia nelle nostre Comunità.

Comunità, alla Bauman, quelle che esalano una sensazione piacevole di democrazia e di partecipazione con una produzione culturale non più patrimonio per pochi ispirati, ma, Laboratorio creativo di attività molteplici a vantaggio di una collettività composita, non più smarrita.

Un impegno serio il nostro che va nella consapevolezza di promuovere un Pacchetto socio-culturale, turistico, produttivo e ambientale per sviluppare l’economia del Territorio coinvolgendo Comuni e Pro Loco dell’Alta Montagna del Vulture rimasti fuori dai circuiti europei ed internazionali.

I seri economisti sanno che l’investimento culturale produce sviluppo in termini più forti di altri settori produttivi a condizione che si superi questo brutale” status quo” caratterizzato da uno sfrenato individualismo, da una stucchevole noncuranza e da una perdurante INDIFFERENZA.

Sono queste le vere ragioni che ci hanno spinto a smuovere le acque stagnanti di questa odiata indifferenza e a creare un Contenitore di creatività, di memorie e di comunione tra Soggetti pubblici e Privati che non si sono mai interrelati tra loro.

Come sosteneva il prof. Michele Trimarchi ,docente di Economia della Cultura dell’Università IULM di Milano : ”Se si riuscisse a de-musealizzare tutte le attività socio-culturali in un ambizioso obiettivo intergenerazionale potremo vivere una Cultura non mummificata , leggera, in grado di alleviare questo senso di frustrazione, di disagio e di insoddisfazione”.

Per queste ragioni osiamo affermare che la nostra progettualità, il nostro Brand, il nostro Comitato dovrà essere forza moltiplicatrice e autorigenerante in grado di far uscire le nostre Comunità dalla noiosa quotidianità odierna.

Siamo convinti che questo Brand costa molto meno di quanto può rendere. Le persone dell’Alta Montagna hanno bisogno di essere occupate, non solo i giovani anche gli anziani.

Questi ultimi dal momento che smettono la loro vita abituale basata sul lavoro e le professioni perdono anche la loro capacità intellettuale, diventano immediatamente dei vecchi inutili agli altri e anche a se stessi. Questa è la vera faccia della povertà: l’incapacità di produrre “senso”, di essere responsabilmente autori del proprio percorso esistenziale(Vale per gli Anziani, Vale per le Nuove Generazioni).

Ho tratto questa finezza di pensiero dalla rivista “Scripta manent” perché come ci ricorda il prof. Pierluigi Sacco, Preside della Facoltà Arti, Mercati e Patrimoni culturali sempre dell’Università IULM di Milano: ”Il vero investimento è quello di attirare i “Fermenti” socio-economici e culturali a favore delle Giovani Generazioni . Noi ci proviamo…

Armando TITA

Sociologo

315
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Instagram

‼️TUTTO PRONTO PER LA 16⁰ SAGRA DEI CAVATELLI CU U' CAS'RICOTT
Special guest Gabry98 e il FAMOSISSIMO MIRKO GISONTE
Vi aspettiamo 
20.30 prima uscita di pasta.
‼️TUTTO PRONTO PER LA 16⁰ SAGRA DEI CAVATELLI CU U' CAS'RICOTT Special guest Gabry98 e il FAMOSISSIMO MIRKO GISONTE Vi aspettiamo 20.30 prima uscita di pasta.
18 ore fa
View on Instagram |
1/9
Conta le #case e trova la #lavapiattimobile 
@legambientebasilicata 
@ruvodelmonte 
#zerorifiuti
Ph:Dino Tita
Conta le #case e trova la #lavapiattimobile @legambientebasilicata @ruvodelmonte #zerorifiuti Ph:Dino Tita
24 ore fa
View on Instagram |
2/9
Ebbene sì, RUVO È PRONTO.
10 giorni di festa..
E lui è Pippo!♡
Vi aspettiamo
Ph: DinoTita
Ebbene sì, RUVO È PRONTO. 10 giorni di festa.. E lui è Pippo!♡ Vi aspettiamo Ph: DinoTita
2 giorni fa
View on Instagram |
3/9
‼️GIOCHI POPOLARI DAGLI ANNI '60 AD OGGI. 
INIZIATIVA CONSOLIDATA E BEN CRESCIUTA NEL TEMPO. 
GRAZIE
Taggatevi sotto al post!
Grazie @vito_tozzi_ ♡
‼️GIOCHI POPOLARI DAGLI ANNI '60 AD OGGI. INIZIATIVA CONSOLIDATA E BEN CRESCIUTA NEL TEMPO. GRAZIE Taggatevi sotto al post! Grazie @vito_tozzi_ ♡
2 giorni fa
View on Instagram |
4/9
✅SONO APERTE LE ISCRIZIONI,affrettatevi!!
🔝
‼️È UFFICIALE.. anche quest'anno sono stati organizzati i #giochipopolari a SQUADRE.
IL 17 AGOSTO A RUVO DEL MONTE 80 persone,10 SQUADRE, si sfideranno per aggiudicarsi il 1⁰posto!!
Ci incontreremo in Piazza Cavour alle 16.00 con gli Sbandieratori e Musici Città di Avigliano per un lungo corteo lungo le vie del #borgo.
⚠️ tante novità e troppe sorprese!
🎊Gadget personalizzati per tutti i partecipanti!
#nonfarteloraccontare #failatuasquadra
✅SONO APERTE LE ISCRIZIONI,affrettatevi!! 🔝 ‼️È UFFICIALE.. anche quest'anno sono stati organizzati i #giochipopolari a SQUADRE. IL 17 AGOSTO A RUVO DEL MONTE 80 persone,10 SQUADRE, si sfideranno per aggiudicarsi il 1⁰posto!! Ci incontreremo in Piazza Cavour alle 16.00 con gli Sbandieratori e Musici Città di Avigliano per un lungo corteo lungo le vie del #borgo. ⚠️ tante novità e troppe sorprese! 🎊Gadget personalizzati per tutti i partecipanti! #nonfarteloraccontare #failatuasquadra
4 giorni fa
View on Instagram |
5/9
‼️ DI NUOVO IN PISTA. 
Non potevamo chiedere di meglio, il grande Chitarrista lucano MIRKO GISONTE si esibirà a Ruvo del Monte il 13 Agosto durante la sagra dei cavatelli.
Non mancate.
La prima serata vedrà l'intrattenimento del Maestro Gabry98 di Rapone.
Vi aspettiamo numerosi.
‼️ DI NUOVO IN PISTA. Non potevamo chiedere di meglio, il grande Chitarrista lucano MIRKO GISONTE si esibirà a Ruvo del Monte il 13 Agosto durante la sagra dei cavatelli. Non mancate. La prima serata vedrà l'intrattenimento del Maestro Gabry98 di Rapone. Vi aspettiamo numerosi.
5 giorni fa
View on Instagram |
6/9
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE. Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
6 giorni fa
View on Instagram |
7/9
‼️L'EVENTO PIÙ ATTESO degli ultimi anni. 
Nasce il GEMELLAGGIO tra 2 PRO LOCO distanti 1000 km. 
Vi aspettiamo sabato alle ore 19.00 📍Piazza Ungheria per presentarvi CROVA e degustare, gratuitamente, la "panisa vercellese".
La serata sarà allietata dal grande Maestro PATRIZIO ABARNO!
Condividi e porta un amico!
Gadget per tutti!
#turismo #gemellaggio #folk #panisa #incontri
‼️L'EVENTO PIÙ ATTESO degli ultimi anni. Nasce il GEMELLAGGIO tra 2 PRO LOCO distanti 1000 km. Vi aspettiamo sabato alle ore 19.00 📍Piazza Ungheria per presentarvi CROVA e degustare, gratuitamente, la "panisa vercellese". La serata sarà allietata dal grande Maestro PATRIZIO ABARNO! Condividi e porta un amico! Gadget per tutti! #turismo #gemellaggio #folk #panisa #incontri
2 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Wow!
Il mio Paese...
Wow! Il mio Paese...
2 settimane fa
View on Instagram |
9/9

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11