S.P. 219, ancora incidenti

Francesco Sorrentino, un nostro assiduo visitatore, ci segnal un articolo pubblicato sul “Quotidiano della Basilicata” in data 06 ottobre e che parla della pericolosita della S.P. 219.

L’articolo è a firma di Lorenzo Zolfo

Ancora sotto accusa la provinciale 219: Cittadini pronti ad autotassarsi per rifare il manto

Basterebbe fare un sopralluogo su questa strada per rendersi conto della sua pericolosità

ATELLA – Ci risiamo. Basta un po’ di pioggia e le strade provinciali diventano una vera e propria insidia.

Sulla strada provinciale 219 (così chiamata, perché costruita con i fondi del terremoto) un fuoristrada, a causa della pioggia, ma soprattutto di alcune buche, presenti lungo l’arteria stradale, è uscita fuori strada riportando una serie di danni alla carrozzeria.

Gli automobilisti, che quotidianamente transitano lungo la Provinciale 219, anche alla luce di questo nuovo incidente, che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze per il conducente dell’autovettura, sono a dir poco arrabbiati.

«Visto che nessuno se ne frega – hanno dichiarato – tanto vale che ci auto tassiamo e mettendo magari un euro a testa provvediamo ad aggiustare queste buche» anche perché «non ci vuole poi molto – hanno aggiunto – basterebbero forse due sacchi di cemento». Insomma forse è giunto il momento che «voi amministratori vi svegliate altrimenti si può correre il rischio che mamme, mogli e mariti piangeranno per i loro cari».

E pensare che questa strada, che collega velocemente la Valle di Vitalba con la vicina provincia di Avellino, è stata costruita secondo i criteri più moderni.

Ma ha sempre creato grattacapi agli automobilisti con l’installazione di alcuni semafori per interventi di sicurezza su alcuni viadotti, che facevano indispettire gli automobilisti per le lunghe attese.

Basterebbe fare un sopralluogo su questa strada per rendersi conto della sua pericolosità.

A dire il vero il sito della Pro Loco, in data 16 luglio 2014, aveva messo in guardia sulla pericolosità della strada (vai al link).

A dire ancora un’altra verità sappiamo che qualche amministratore già si è mosso nei giorni passati, prima che si verificassero una serie di incidenti, probabilemente a breve avremo qualche novità.{jcomments on}

509
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie