A.S.D. Ruvo – Castelgrande 1-0 (2011-2012)

A.S.D. Ruvo-Castelgrande 1-0 del 6 maggio 2012Un passo avanti e due indietro

Servizio di Roberto Di Napoli

A.S.D. RUVO: Rosamilia, Turri, Masini, Giglio (nel s.t. Annunziata), D’Andrea, Zarrilli, Tartaglia, Petullo (Cap.), Santoro (nel s.t. Tita), Graziano, Capasso (nel s.t. Scura)
A disposizione: Tomasulo
Allenatore: Grieco Giuseppe

U.S. CASTELGRANDE: Coppola, Cirone, Colucci G., Cardillo (nel s.t. Miele), Federici D. (nel s.t. Ostiario), Schettino, Colucci E. (Cap.), Muro M., Cianci, Federici F., Muro A.
A disposizione: Masi
Allenatore: Pinto Vito

ARBITRO: Sig. Orga Luca (Sez. di Potenza)

AMMONITI: Zarrilli e Capasso (Ruvo)

RETE: nel p.t. al 22° Graziano

A.S.D. Ruvo-Castelgrande 1-0 del 6 maggio 2012LA CRONACA
Nella gara più brutta disputata dal Ruvo nel corso di questa stagione l’undici di mister Grieco conquista tre importantissimi punti che lo proiettano, seppur di poco, fuori dalla zona pericolosa della classifica.

Tutto sommato è meglio così rispetto a tante gare giocate bene e dalle quali se ne è usciti con le pive nel sacco.

Tuttavia non si può non considerare che, a fronte del passo avanti in classifica, ce ne sono stati due indetro sul piano del gioco, soprattutto dopo la superba prova di sette giorni prima a Filiano.

E forse proprio in un rilassamento mentale, accentuato oltremodo dall’assoluta inconsistenza dell’avversario odierno, sono da ricercare le cause di questa prestazione davvero incolore.

E’ opportuno, quindi, tenere alta la concentrazione e non abbassare la guardia: mancano ancora tre giornate alla fine del campionato ed i giochi non sono ancora fatti, sia in testa che in coda, con tutte le squadre che ancora lottano accanitamente per il proprio obiettivo.

Sin dalle prime battute si vede che si dovrà assistere ad un gara giocata “in pantofole”: poca grinta, eccessivo rilassamento, scarsa determinazione nelle giocate e nelle conclusioni, poca concentrazione.

E man mano che si va avanti e che viene evidenziata l’inconcretezza del’undici ospite, il Ruvo si adegua al ritmo scialbo nella convinzione che i tre punti sono già nel carniere senza alcun problema.

Al 4° Santoro al centro difende palla e la passa a destra a Graziano, il quale prontamente la mette in mezzo, ma nessuno interviene sull’invitante passaggio.

Un minuto dopo da Capasso a Santoro che si presenta solo davanti a Coppola, ma un difensore in disperato recupero sporca la conclusione a botta sicura del centravanti ruvese, con la palla che finisce in angolo.

Al 10° capitan Petullo fa partire un cross da sinistra sul quale Coppola esce male e perde palla, ma Graziano, sorpreso dall’errore, non riesce ad approfittarne.

A.S.D. Ruvo-Castelgrande 1-0 del 6 maggio 2012
L’OCCASIONE PER GRAZIANO AL 10° DEL P.T. SULL’USCITA MALDESTRA DEL PORTIERE OSPITE

Al 14° ancora Graziano si libera al centro dell’area, ma la sua conclusione termina di poco fuori.

Al 21° un lancio dalle retrovie mette Capasso solo soletto davanti al portiere ospite, ma il n.11 ruvese coplisce male e la palla termina ancora una volta di poco a lato.

Al 22° il goal-partita: l’ennesimo lancio da centrocampo di Tartaglia innesca al centro Graziano che evita la trappola del fuorigioco, si presenta solo davanti a Coppola e lo batte con un delizioso pallonetto per l’1-0 che risulterà alla fine decisivo.

A.S.D. Ruvo-Castelgrande 1-0 del 6 maggio 2012
22° DEL PRIMO TEMPO: GRAZIANO FESTEGGIATO DAI COMPAGNI DOPO AVER MESSO A SEGNO LA RETE DELLA VITTORIA

Al 34° un’ennesima uscita maldestra di Coppola regala palla a Graziano che serve immediatamente Capasso, ma la conclusione di questi termina alta sulla traversa.

E’ l’ultimo sussulto del primo tempo.

La ripresa non offre spunti degni di nota, e scivola via stancamente ed in maniera inconsistente.

Il Castelgrande, a parte un tiro dalla distanza deviato coi pugni da Rosamilia, che timbra così il cartellino in una gara che lo vede spettatore non pagante, non si vede quasi mai oltre la metà campo.

Il Ruvo non riesce ad arrotondare il vantaggio grazie ad una prestazione complessiva che certo non sarà ricordata negli annali del calcio.

Da segnalare solo un paio di contropiede conclusi allo stesso modo (portiere battuto e difensore che salva sulla linea di porta) sia da Graziano che da Tita, ed una strepitosa azione a fine gara di Graziano, che supera in dribbling numerosi avversari sulla destra e poi a centro area, appoggiando una palla sulla quale nessuno riesce ad intervenire.

A.S.D. Ruvo-Castelgrande 1-0 del 6 maggio 2012
UN’OCCASIONE NEL SECONDO TEMPO NON CONCRETIZZATA

Tre punti dovevano essere e tre punti sono arrivati, ed alla fine questo è ciò che conta.

Sicuramente una giornata di involuzione nel gioco che può starci dopo una lunga ed estenuante stagione e con i primi caldi.

E’ lecito sperare che già domenica prossima in casa del Sant’Angelo, che si gioca il tutto per tutto per evitare la retrocessione diretta, si ritroveranno il gioco e la concentrazione giusti per portare a termine questa stagione senza patemi, anche perché sicuramente ci penseranno gli avversari a tenere desto l’undici di mister Grieco.

Non bisogna abbassare la guardia per non arrivare all’ultima giornata con l’acqua alla gola.

Ruvo del Monte, 6 maggio 2012

LE IMMAGINI DELL’INCONTRO
FOTO DI PIETRO MIRA
{morfeo 130}

 

137
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Instagram

✅SONO APERTE LE ISCRIZIONI,affrettatevi!!
🔝
‼️È UFFICIALE.. anche quest'anno sono stati organizzati i #giochipopolari a SQUADRE.
IL 17 AGOSTO A RUVO DEL MONTE 80 persone,10 SQUADRE, si sfideranno per aggiudicarsi il 1⁰posto!!
Ci incontreremo in Piazza Cavour alle 16.00 con gli Sbandieratori e Musici Città di Avigliano per un lungo corteo lungo le vie del #borgo.
⚠️ tante novità e troppe sorprese!
🎊Gadget personalizzati per tutti i partecipanti!
#nonfarteloraccontare #failatuasquadra
✅SONO APERTE LE ISCRIZIONI,affrettatevi!! 🔝 ‼️È UFFICIALE.. anche quest'anno sono stati organizzati i #giochipopolari a SQUADRE. IL 17 AGOSTO A RUVO DEL MONTE 80 persone,10 SQUADRE, si sfideranno per aggiudicarsi il 1⁰posto!! Ci incontreremo in Piazza Cavour alle 16.00 con gli Sbandieratori e Musici Città di Avigliano per un lungo corteo lungo le vie del #borgo. ⚠️ tante novità e troppe sorprese! 🎊Gadget personalizzati per tutti i partecipanti! #nonfarteloraccontare #failatuasquadra
2 giorni fa
View on Instagram |
1/9
‼️ DI NUOVO IN PISTA. 
Non potevamo chiedere di meglio, il grande Chitarrista lucano MIRKO GISONTE si esibirà a Ruvo del Monte il 13 Agosto durante la sagra dei cavatelli.
Non mancate.
La prima serata vedrà l'intrattenimento del Maestro Gabry98 di Rapone.
Vi aspettiamo numerosi.
‼️ DI NUOVO IN PISTA. Non potevamo chiedere di meglio, il grande Chitarrista lucano MIRKO GISONTE si esibirà a Ruvo del Monte il 13 Agosto durante la sagra dei cavatelli. Non mancate. La prima serata vedrà l'intrattenimento del Maestro Gabry98 di Rapone. Vi aspettiamo numerosi.
3 giorni fa
View on Instagram |
2/9
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO

Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE.
Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
GEMELLAGGIO A 950 KM, DEGUSTAZIONE A ZERO RIFIUTI E GRAN GALA’ NOTTURNO Un weekend ricco di CULTURA, GASTRONOMIA, IDEE, PROGETTI,FIRME, LEGAMI, INNOVAZIONI, RELAZIONI, il tutto avvenuto tra sabato 6 e domenica 7 Agosto sotto le stelle di RUVO DEL MONTE. Le due PRO LOCO, RUVO DEL MONTE (PZ) E LA PRO LOCO DI CROVA (VC), hanno deciso di legarsi in un indissolubile patto di amicizia, di unire l’entusiasmo delle loro associazioni, che seppur distanti 950 km condividono, amano e sono orgogliose del loro paese. Un gemellaggio fatto nel migliore dei modi “a tavola”. Sabato sera, le due PRO LOCO sono scese in Piazza, si sono raccontate e hanno presentato i loro piatti tipici, Peperoni cruschi (tipico lucano) e la Panisa Vercellese, il tutto supportato dall’unica LAVAPIATTI MOBILE presente in ITALIA. I prodotti sono stati serviti in piatti, posate e bicchieri di “melamina”, tutto RIUTILIZZABILE, evitando di produrre i circa 30 kg di plastica che non sarebbero mai finiti nella differenziata. Domenica 7 agosto, si è svolta la serata di gala, è stato allestito il giardino della “Locanda al Giglio d’Oro”, invitate tutte le associazioni del posto, i soci, i volontari e le istituzioni, per firmare la “carta di gemellaggio” e la delibera di approvazione dello stesso. Per concludere la serata la Pro Loco di Ruvo ha organizzato un tour in notturna tra i monumenti del paese, un esperienza assolutamente da condividere.“Davvero un grande successo per ENTRAMBE LE ASSOCIAZIONI, ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di una lunga amicizia e di una CULTURA UN PO’ PIU’ CIRCOLARE, basata su zero rifiuti. Sono certa che presto verremo a trovarvi a CROVA.” conclude così il Presidente della Pro Loco di Ruvo.
4 giorni fa
View on Instagram |
3/9
‼️L'EVENTO PIÙ ATTESO degli ultimi anni. 
Nasce il GEMELLAGGIO tra 2 PRO LOCO distanti 1000 km. 
Vi aspettiamo sabato alle ore 19.00 📍Piazza Ungheria per presentarvi CROVA e degustare, gratuitamente, la "panisa vercellese".
La serata sarà allietata dal grande Maestro PATRIZIO ABARNO!
Condividi e porta un amico!
Gadget per tutti!
#turismo #gemellaggio #folk #panisa #incontri
‼️L'EVENTO PIÙ ATTESO degli ultimi anni. Nasce il GEMELLAGGIO tra 2 PRO LOCO distanti 1000 km. Vi aspettiamo sabato alle ore 19.00 📍Piazza Ungheria per presentarvi CROVA e degustare, gratuitamente, la "panisa vercellese". La serata sarà allietata dal grande Maestro PATRIZIO ABARNO! Condividi e porta un amico! Gadget per tutti! #turismo #gemellaggio #folk #panisa #incontri
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Wow!
Il mio Paese...
Wow! Il mio Paese...
2 settimane fa
View on Instagram |
5/9
‼️i FOLKABBESTIA in concerto.
Un successone, noi ci siamo divertiti.
‼️i FOLKABBESTIA in concerto.
Un successone, noi ci siamo divertiti.
‼️i FOLKABBESTIA in concerto.
Un successone, noi ci siamo divertiti.
‼️i FOLKABBESTIA in concerto. Un successone, noi ci siamo divertiti.
3 settimane fa
View on Instagram |
6/9
🍾Estate con il botto. 
Super programma Estivo.
Quest'anno ci siamo davvero tutti superati..
Dalla presenza del grande MIRKO GISONTE allo spettacolo comico della RICOTTA.. da i Jalisse  a GIANNI CELESTE...
Ancora tradizioni, sagra dei cavatelli, gemellaggio, spettacolo di acrobatica e i famosissimi GIOCHI POPOLARI. 
NON MANCATE
🍾Estate con il botto. Super programma Estivo. Quest'anno ci siamo davvero tutti superati.. Dalla presenza del grande MIRKO GISONTE allo spettacolo comico della RICOTTA.. da i Jalisse a GIANNI CELESTE... Ancora tradizioni, sagra dei cavatelli, gemellaggio, spettacolo di acrobatica e i famosissimi GIOCHI POPOLARI. NON MANCATE
3 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Gita fuori porta nel paese delle fiabe.
Grazie a tutti ♡
Gita fuori porta nel paese delle fiabe. Grazie a tutti ♡
3 settimane fa
View on Instagram |
8/9
‼️ Alla scoperta dei Borghi Lucani. 
🌈 il paese delle Fiabe
📍Rapone
GRAZIE A TUTTI
‼️ Alla scoperta dei Borghi Lucani. 🌈 il paese delle Fiabe 📍Rapone GRAZIE A TUTTI
3 settimane fa
View on Instagram |
9/9

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11