A.S.D. Ruvo – Sport Melfi 1983 1-1 (2012-2013)

LA BEFFA ARRIVA NEL FINALE
Servizio di Giovanni Grieco

Le formazioni:

A.S.D. RUVO: Zoppi G., Sperduto M., Scura C., Giglio L., Pepe L., Giannini V. (s.t. 25° – Mira R.), Grieco V., Petullo G., Tita G., Graziano P., Graziano R.

A disposizione: Ramundo P.

Allenatore: Grieco G.

SPORT MELFI 1983: Propato A., Mossuca N. P. (s.t. 28° – Grasso B.), Masserini M., Riondino A., Colaku J., Mancino P., Moccia A., Cassano L., Battilana C. (18° s.t. – Cappiello G.), Maiorino L., Tomasulo C. (s.t. 12° – Sassone L.)

A disposizione: D’Agostino M., Bitetto F., Zampino S.

Allenatore: Venza D.

ARBITRO: Sig. Vito Guerra (sezione di Potenza)

Ammoniti: Zoppi G., Giglio L. e Tita G. (Ruvo), Masserini M., Moccia A. e Sassone L. (Sport Melfi)

Reti: s.t. al 18° Pepe L. (Ruvo) al 40° Cappiello G. (Sport Melfi)

La Cronaca

Prima di cominciare, un doveroso e dovuto saluto ad una persona squisita: Vito De Vito, tragicamente scomparso a causa di un incidente stradale che ha destabilizzato un ambiente dove lui si era sempre distinto per correttezza e signorilità: il minuto di raccoglimento odierno è stato un minuto di commozione e lacrime, nella speranza che Vito ci guardi da lassù e ci guidi sempre sulla dritta via, come lui in vita ha saputo fare.

Venendo al campo, oggi per il Ruvo era importante cercare di portare a casa qualche punticino utile per muovere una classifica difficile, contro un Melfi non in un periodo positivo, visto che veniva da un tris di sconfitte consecutive: obiettivo raggiunto (anche se resta un pò d’amaro in bocca) e complimeti ai ragazzi per la determinazione e la voglia messa in campo, anche se un pizzico di fortuna in più, oggi, non avrebbe guastato.

Il primo tempo è una frazione dove vince la paura di scoprirsi: la noia ed il freddo la fanno da padrone, con pochissimi tentativi offensivi da ambo le parti, salvo due conclusioni insidiose del sempreverde capitano gialloverde Maiorino.

Il secondo tempo, invece, comincia con un Ruvo combattivo ed alla ricerca del gol del vantaggio: dopo cinque minuti, lancio dalle retrovie di Pepe che innesca in un uno contro uno Graziano P. contro l’estremo avversario: il n.10 rossoblu si lascia ingolosire dal rimbalzo della palla che permette di fare un pallonetto calibrato, però, malissimo e che termina la sua corsa alto sulla traversa.

Tre minuti dopo, bella azione di Tita G. che irrompre dalla fascia destra e mette al centro per l’accorrente Petullo, ma il tiro di quest’ultimo è debole e finisce lemme lemme tra le braccia del portiere ospite.

Sembra che il Ruvo possa passare da un momento all’altro, ma un pericoloso contropiede del Melfi mette il n.11 Tomasulo a due passi dalla porta, con Zoppi che riesce miracolosamente a salvare un gol che sembrava fatto.

Dopo dieci minuti di stanca, siamo al 18°, però, il Ruvo coglie il meritato punto del vantaggio: punizione da 25 metri e gran staffilata di Pepe che trova l’angolo basso alla destra del portiere avversario che nulla può, se non vedere come il pallone termini la sua corsa in fondo al sacco.

Il Ruvo non si accontenta ed avrebbe, alla mezz’ora, la palla per chiudere i conti: fotocopia dell’azione menzionata precedentemente e ancora Graziano P. che prova il pallonetto: questa volta il tentativo è migliore del precedente, ma la sfera termina comunque alta di un soffio.

Al 40°, quando ormai la partita sembrava volgere al termine con la vittoria dei padroni di casa, arriva la beffa: lungo lancio dalle retrovie per il nuovo entrato Cappiello che riesce in un sol colpo ad anticipare Grieco E. e Zoppi e deposita con un leggero lob il pallone in rete: questa è la marcatura che determina il risultato finale.

Secondo il mio modesto parere, risultato giusto, anche se il Ruvo avrebbe meritato qualcosina in più.

Ottima la direzione di gara dell’arbitro: ce ne fossero fischietti così un pò più spesso.

In ultima analisi, oggi si è visto lo spirito giusto: bisogna continuare con questa voglia ed abnegazione e sicuramente i risultati arriveranno, sperando in una mano anche della bea bendata. Forza Ruvo!!!

Le foto dell’incontro
(cliccare sulla foto o sulla scritta per ingrandire)

A.S.D. Ruvo

Sport Melfi 1983

L’arbitro: sig. Vito Guerra

L’entrata in campo

La scelta del campo

Il saluto tra gli atleti

Minuto di raccoglimento

L. Maiorino e G. Zoppi

Azione di gioco

Azione di gioco

Azione di gioco

Infortunio sulla linea laterale

Sostituzione: Mira per Giannini

Azione di gioco


Azione di gioco

183
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Instagram

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11