L’ottava edizione della Sagra dell’Agnello

sagra dell'agnello 2012Ancora un grande successo di pubblico per un evento ormai imperdibile

Si è tenuta sabato 25 agosto 2012 l’ottava edizione della Sagra dell’Agnello, ideata ed organizzata dalla Pro Loco di Ruvo del Monte per valorizzare il più tipico dei prodotti gastronomici del nostro paese e per il quale è conosciuto in tutto il mondo.

E’ questo ormai un evento consolidato ed unico nel panorama turistico-gastronomico lucano, e ne è testimonianza il fatto che anche quest’anno l’affluenza di persone venute da ogni dove per degustare questo prodotto è stata davvero notevole, da vero e proprio record, tanto che nella Pro Loco si è aperta la discussione circa la possibilità di dotarsi di nuove attrezzature e di trovare un luogo più idoneo a far fronte all’ormai incontenibile flusso di partecipanti: difatti anche Piazza Bologna è ormai inadeguata a contenere l’eccezionale flusso di persone che partecipano da ogni dove all’evento.

La Sagra, evento che tradizionalmente conclude l’Estate Ruvese, anche quest’anno non ha temuto la concorrenza di manifestazioni simili e di diverso tenore che si tengono contemporaneamente nel circondario: circa 3.000 persone sono transitate per Piazza Bologna (con buona pace di qualche assente), facendo della Sagra dell’Agnello uno degli eventi più attesi di fine estate nella zona del Vulture-Melfese.

E’ d’obbligo innanzitutto ringraziare tutti quanti hanno contribuito all’ottima riuscita dell’evento.

Innanzitutto un ringraziamento va alle donne ruvesi che si sono fatte letteralmente in quattro già dal giorno prima per preparare le tradizionali ricette tipiche a base di agnello, offerte poi dalle stesse agli stands, e che sono andate letteralmente a ruba nel corso della serata (agnello con patate al forno, “capuzzelle”, soffritto, “migltiedd”).

Quest’anno, poi, è stata offerta anche la variante del “cutturiedd”, preparato da mani esperte, e sono stati confermati gli “arrosticini”, preparati da un’impresa locale.

Le donne ruvesi all’opera nei preparativi della Sagra
(cliccare sull’immagine per ingrandire

sagra dell'agnello 2012

sagra dell'agnello 2012

sagra dell'agnello 2012

sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012

Un grande ringraziamento va a tutti i volontari della Pro Loco e non, in primis al Presidente Alessandro Di Santo, a Donato Fortunato ed a Tonino Vodola, uomini e donne, bambini ed adulti, circa 60 persone, che hanno preparato, allestito e smontato la manifestazione ed atutti quelli che hanno collaborato in vario modo.

Un grazie a quanti si sono prodigati alle griglie, per offrire agli esigenti palati dei partecipanti, l’agnello nella sua versione più classica, vale a dire cotto alla brace.

Un ringraziamento alla famiglia Capassi, per essere stati sempre disponibili per l’allestimento dell’illuminazione ed agli stands.

Un ringraziamento particolare a Franco Fasano, organizzatore principe ormai affinato dell’evento in ogni suo aspetto.

L’allestimento della Piazza e degli Stands
(cliccare sull’immagine per ingrandire)

sagra dell'agenllo 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agenello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012

Un grazie d’obbligo ai vigili della Polizia Municipale, che hanno avuto il loro bel daffare, senza sosta alcuna per tutta la serata,  nel regolare e disciplinare un afflusso di autoveicoli abnorme rispetto a quelli che sono gli abituali standars del nostro paese, ed ai Carabinieri della locale Stazione che hanno garantito l’ordine in un’occasione nella quale inevitabilmente si potrebbero verificare problemi di diversa natura.

L’assalto ai tavoli è iniziato puntualmente alle ore 20:00, allorquando già la fila alla cassa ad agli stands era piuttosto notevole, e già dopo mezz’ora tutti i posti a sedere, circa 300, erano occupati, nontante l’impiego di nuovi tavoli e la dislocazione di alcuni di essi anche oltre Piazza Bologna.

Le pietanze a base di agnello sono andate letteralmente a ruba e naturalmente tutto è stato esaurito entro la fine della serata.

La serata è stata allietata da “LA RONDINELLA”, gruppo folk proveniente da Cancellara, messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

La splendida serata si è chiusa alle 00.30, con i volontari che hanno finito di smontare il tutto alle ore 3.00.

Alcuni momenti della serata
(cliccare sull’immagine per ingrandire)

sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012
sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012 sagra dell'agnello 2012

L’ottima riuscita, anche quest’anno, della manifestazione dimostra che la lungimiranza della Pro Loco di Ruvo del Monte, alcuni anni fa, è stata ripagata dal successo e dalla fama ormai interregionale che la Sagra ha ottenuto sin oggi.

Oltre l’evento in sé, lo straordinario flusso di persone che accorrono a Ruvo del Monte rappresenta anche e soprattutto un’ottima occasione di svluppo economico ed una eccezionale risorsa per le attività locali, oltre che fonte di sostegno per i pubblici esercizi del posto.

La comprovata unicità ed eccezionalità del prodotto permettono, infatti, l’acquisizione di un’ottima quota di mercato per le imprese locali del settore, che aumentano e fidelizzano la propria clientela attingendo a questi potenziali acquirenti che vengono a Ruvo attratti dall’offerta di questo prodotto tipico ed esclusivo.

Di tutto ciò, peraltro, si avvantaggiano tutte le attività locali, dal pubblico esercizio al negozio di generi alimentari, dai panifici a tutte le attività di servizi e di supporto, dai ristoranti alle strutture ed iniziative turistico-culturali, che vengono percepite e fruite da una più ampia fetta di mercato che, se non avesse avuto questa particolare occasione, non avrebbe mai conosciuto Ruvo del Monte.

Alla luce di ciò, l’iniziativa andrebbe ripensata ed ampliata, con la collaborazione delle Istituzioni, delle Associazioni e dei pubblici esercizi e degli imprenditori locali del settore della macellazione, creando un percorso culturale-turistico-gastronomico del quale gli operatori siano gli attori principali, ciascuno offrendo il prodotto secondo la propria interpretazione e la propria esperienza e tradizione, e nello stesso tempo facendosi conoscere ed ampliando la propria clientela, e rendendo così anche un servizio alla conoscenza di Ruvo del Monte e delle sue attrazioni sotto qualsiasi aspetto.

I fatti dimostrano che ormai la Sagra deve aprirsi a nuove possibilità e creare nuove possibilità: il livello che ha raggiunto e la fama ormai ottenute devono essere un punto di partenza ed un’occasione da non perdere per Ruvo del Monte e per i suoi abitanti. 

Grazie ancora a tutti dalla Pro Loco di Ruvo del Monte ed arrivederci al prossimo anno, con la speranza di migliorare ancora di più e rispondere quanto più possibile alle esigenze di tutti.

Ruvo del Monte, 25 agosto 2012

Roberto Di Napoli

 staff proloco
LO STAFF DELLA PRO LOCO DI RUVO DEL MONTE

  
IL VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE (YOU TUBE)

133
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Instagram

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11