Intitolata la piazzetta in Corso Italia al dott. Antonio Savella

Alla presenza della moglie Flora, delle figlie Virginia e Nicoletta, l’Amministrazione Comunale, occogliendo una petizione di cittadini, intitola, oggi domenica 19 agosto 2018, la piazza in Corso Italia alla memoria del dott. Antonio Savella, medico condotto di Ruvo del Monte dall’8 maggio 1965 al 29 marzo 2003.

I familiari presenti

La cerimonia di intitolazione della Piazza, iniziata alle 17.00, fa seguito al conferimento della cittadinanza onoraria e diploma di benemerenza del 29 marzo 2003, giorno del suo pensionamento, da parte dell’allora Sindaco Giuseppe Fasano, con la seguente motivazione “Al dott. Antonio Savella, medico chirurugo per aver servito con dignità, competenza, alta professionalità e grande umanità il popolo di Ruvo del Monte per ben 40 anni.”


Il dott. Savella nel giorno del conferimento della cittadinanza onoraria

Dopo circa quaranta anni, il dottor Antonio Savella lasciò la comunità di Ruvo del Monte per andarsi a godere la pensione a Rionero in Vulture, suo paese natio, dove purtroppo, dopo una lunga malattia, vissuta con esemplare dignità, trovò la morte nella notte tra il 6 ed il 7 dicembre 2008.
Giunto a Ruvo l’8 maggio 1965, lavorò nel nostro piccolo paese in qualità di medico condotto ed ufficiale sanitario con grande competenza, professionalità, bravura ed umiltà; stando sempre vicino a quelle persone che, ricche o povere, ne avevano avuto bisogno.
Per la sua grande cultura, disponibilità e discretezza, i cittadini ruvesi vedevano in lui, oltre che il loro medico, un amico a cui, nei momenti di bisogno, chiedere consiglio, non solo di carattere medico.
Le grandi doti, umane, professionali e culturali, che il dott. Savella mise sempre a disposizione della popolazione ruvese di certo non sono state ripagate, ma, certamente, il popolo di Ruvo è stato, e gli sarà, sempre riconoscente.

Nell’intervento di apertura, il Sindaco Michele Metallo, ha sottolineato il grande amore che lo legava a Ruvo del Monte ed alla sua gente, tanto da indurlo a ritornarci molto spesso per “salutare gli amici” come soleva dire “aveva sempre una parola da spendere in favore delle persone deboli e bisognose, in situazioni di animosità civile e politica, stemperando gli animi, cercando di pacificare situazioni piene di frizioni, lottando, comunque, sempre per la giustizia e la pace sociale. Ha sempre disdegnato di participare attivamente alla vita politica poichè per lui, prima di tutto, veniva l’uomo, il malato, di cui non voleva e non poterva perdere assolutamente l’amicizia e la fiducia, che uno schieramento di parte gli avrebbe potuto sottrarre.”


L’intervento del Sindaco Michele Metallo

Dopo il Sindaco, sotto la minaccia incombente di un temporale, hanno voluto ricordare la figura del dott. Savella il suo amico dott. Luigi Luccioni che in occasione dell’onoranza funebre tenutasi il giorno della prematura morte dell’amico Antonio così testimoniava: “…dopo la laurea conseguita con altissima votazione nel 1964, vinse la condotta medica a Ruvo del Monte, dove svolse anche le mansioni, allora fondamentali, di ufficiale sanitario e dove ha esercitato fino  raggiunti limiti di età. Mi perdoneranno i cittadini di questo piccolo centro di montagna se dirò che ben altri maggiori traguardi professionali avrebbe meritato, se lo avesse voluto, facilmente raggiunti. Ma cominciò ad amare ben presto questa vita fatta di sacrifici ma anche di soddisfazioni, amava soprattutto quella gente perchè sapeva capirla per essere fatto della loro stessa buona pasta, sapeva aiutarla, sapeva educarla, sapeva consigliarla.”


L’intervento del dott. Luccioni

Dopo l’intervento del dott. Luccioni è stata scoperta la targa commemorativa dal Sindaco e dai familiari, sono seguiti lunghi e calorosissimi applausi e momenti di pura commozione; appena dopo Don Gerardo Gugliotta ha benedetto la Piazza e la targa commemorativa.

Hanno concluso la cerimonia gli interenti dell’ex Sindaco Antonio Rita e del dott. Armando Tita.

Con il dottor Savella se ne andò un pezzo della nostra storia.

Da parte della Pro Loco va un grazie ed un infinito riconoscimento al dottor Savella, professionista esemplare, amico di tutti i ruvesi.

Le foto della manifestazione
(galleria fotografica)

 

 

218
0

Post Correlati

Categorie

Instagram

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11