Il Vescovo della Diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa, Ciro Fanelli, scrive alla comunità di Ruvo del Monte ed elogia la figura del Venerabile Blasucci

Il Vescovo della Diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa, Ciro Fanelli, nel mese di novembre, ha scritto una bellissima lettera alla Comunità parrocchiale di Ruvo del Monte ed ai devoti del venerabile Domenico Blasucci, a circa un anno dal suo insediamento; il Vescov si sofferma, in particolar modo, sulla figura del venerabile Domenico Blasucci.

Il giovane redentoria, amico di San Gerardo Maiella, è nato a Ruvo del Monte il 05 marzo 1732 e morì, poco più che ventenne, il 02 novembre 1752 persso Materdomini di Caposele (Av).

Una lettera molto bella che deve servire da pungolo per tutta la comunità Ruvese.

Il Sindaco di Ruvo del Monte, arch. Michele Metallo, ha voluto ringraziare il Vescovo per l’attenzione posta sul venerabile, affinchè la sua figura non venga dimenticata.

Sotto i link alle due lettere che vale la pena di leggere molto attentamente.

Messaggio del Vescovo diocesano del 04.11.2018

Lettera al Vescovo del Sindaco arch. Michele Metallo del 28.11.2018

291
0

Post Correlati

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie