Comitato Feste San Rocco e San Donato anno 2012: Comunicazione ai contribuenti delle feste patronali

san donatoIl Comitato Feste Patronali San Rocco e San Donato anno 2012 sente il dovere di puntualizzare alcuni aspetti riguardanti l’organizzazione e lo svolgimento delle festività patronali di quest’anno.

Ci si è attenuti agli orientamenti dati dagli organi diocesani e dal parroco per la sobrietà, la trasparenza e la legalità delle attività necessarie.

Era indispensabile da parte di tutti (anche di coloro che hanno espresso giudizi negativi, anche per iscritto) tenere presente la situazione di crisi in cui si vive: non si può vivere fuori della storia facendo paragoni con le feste degli anni passati, anche perchè, da più parti della cittadinanza, è stato espressamente  richiesto di non cercare l’impossibile ma di mantenere ed onorare le tradizioni.

D’altra parte il Comitato dell’anno precedente non ha preso alcuna iniziativa e si è dovuto costituire un nuovo comitato nel giro di un mese, che ha dovuto anticipare la somma di 2.000 euro per richiedere all’Enel l’installazione dei contatori necessari per l’illuminazione, tenendo presente che ora il costo della corrente non è più forfettario ma a reale consumo.

Era intenzione del Comitato realizzare le feste per i giorni dal 14 al 18 agosto per affrontare agevolmente le spese, ma si è dovuto venire incontro alle esigenze di altre manifestazioni tenendo accesa l’illuminazione a partire dal giorno 10 fino alla serata del 19 agosto.

La Parrocchia non ha preteso il tanto malignamente pubblicizzato 10% delle entrate inerenti le festività, ma si è attenuta alle effettive possibilità del Comitato che ha lasciato come offerta la somma di € 500,00, inclusa la tassa dovuta alla Curia Vescovile che il parroco ha puntualmente e regolarmente versato.

Si propone che il Comitato organizzatore delle prossime festività patronali si organizzi ed entri in attività già nel mese di febbraio in modo da avere a disposizione senza patemi il tempo necessario per una corretta programmazione dell’evento.

Si ringraziano: l’Amministrazione Comunale, per la collaborazione ed il patrocinio, le Forze dell’Ordine, l’Associazione “Misericordia”, i portatori delle statue, e tutti coloro che hanno collaborato in vario modo.

Ruvo del Monte 27 ottobre 2012

I COMPONENTI DEL COMITATO FESTE PATRONALI ANNO 2012

 

RENDICONTO FESTE PATRONALI – RUVO DEL MONTE

SAN ROCCO E SAN DONATO ANNO 2012

ENTRATE

 

USCITE

Contributi

€ 25.830,00

 

Banda di Rapone

€    1.800,00

Lotteria

€    7.965,00

 

Banda di Rionero

€    1.500,00

Questua

€       540,00

 

Lotteria – premi

€    1.700,00

TOTALE ENTRATE

€  34.335,00

 

Siae

€       850,00

 

 

 

Fuochi pirotecnici e botti

€   6.050,00

 

 

 

Blocchetti lotteria e manifesti

€      800,00

 

 

 

Luminarie

€   4.000,00

 

 

 

Complesso 15 agosto

€   1.300,00

 

 

 

Complesso 17 e 18 agosto

€ 10.800,00

 

 

 

ENEL

€  2.200,00

 

 

 

Contributo Parrocchia

€     500,00

 

 

 

Pubblicità Radio e manifestini

€     300,00

Spese per rinfresco
bande ed altri

€     510,00

 

 

 

Spese rinfresco collaboraz. Misericordie

€       75,00

 

 

 

Spese varie comitato

€     500,00

 

 

 

Spese 17 agosto per giochi popolari

€     180,00

 

 

 

Cena per Comitato e collaboratori

€     330,00

 

 

 

TOTALE USCITE

€ 33.395,00

Totale in attivo

€    940,00

 

 

 

ALLA LUCE DELLE PRECISAZIONI DEL COMITATO FESTE PATRONALI 2012, RITENIAMO OPPORTUNO LANCIARE UN SONDAGGIO TRA TUTTI COLORO CHE CI SEGUONO, PER ASCOLTARE LA VOCE DELLA GENTE SU QUESTO ARGOMENTO. IL SONDAGGIO E’ IL SEGUENTE (POTETE VOTARE DA QUESTA PAGINA O ANCHE IN BASSO A DESTRA DEL NOSTRO SITO WEB) :

{loadposition right2}

172
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie