Apertura della Master Class di chitarra del M° Fabio Fasano

Nella suggestiva Corte del Castello, con inizio alle ore 21.30, si è aperta la 1a MASTER CLASS DI CHITARRA del M° Fabio FASANO, organizzato dalla Pro Loco di Ruvo del Monte.

I partecipanti alla Master,  provenienti dal centro-sud Italia, sono 12 e tutti allievi di conservatorio; un numero considerevole se si pensa che è la prima nel suo genere e soprattutto perchè si svolge in un piccolo paese come Ruvo del Monte con poco più di 1.100 anime.

I ragazzi si tratterranno a Ruvo fino al 23 luglio allorquando nella Chiesa Madre, con inizio alle ore 21.00, si terrà il saggio finale con consegna degli attestati di partecipazione ed assegnazione della borsa di studio.

Rossana Atzori, figlia di madre ruvese, ha introdotto il Maestro Fasano che si è esibito per circa 75 minuti in un concerto in omaggio di HEITOR VILLA-LOBOS.

Veramente notevole la performance del maestro che a detta della critica è uno dei chitarristi più accreditati d’Italia, chi era presente sicuramente lo ha potuto constatare di persona.

Il Mastro si è esibito in “Cinq prèludes” (dedicati a Mondinha), “Suite populaire Brèsilienne” (dedicati a Maria Teresa Teran), Douze-ètudes (dedicati ad Andrès Segovia) e nel Choro n.1 (dedicato a Ernesto Nazareth).

Ruvo del Monte, 18 luglio 2009

Pietro Mira

Le foto della serata
(Cliccare sullo foto o sulla scritta per ingrandire)


Il Sindaco inaugura la Master

Rossana Atzori presenta la serata

Il M° Fasano inizia l’esibizione

Il pubblico al concerto

Il Maestro durante il concerto

I partecipanti alla Master

Note sul maestro Fasano

FABIO Fasano, nato a Roma, ha al suo attivo oltre vent’anni di attività concertistica.

La sua ricerca si concentra, soprattutto, sulla musica del novecento storico e sul repertorio contemporaneo.

Molto vasta ed eclettica la sua discografia nella quale spiccano: “Platero j yo” d Mario Castelnuovo-Tedesco con l’attore Haber per la Niccolò Guitart collection e “il Novecento per flauto e chitarra” con la flautista Mirian De Vero per la Phonix classic. Ha inciso, revisionato e pubblicato per le edizioni “Domani Musica” numerosi brani di autori contemporanei, molti dei quali a lui dedicati, raccolti in due CD “Ritratti” e “Dialoghi”.

Collabora con il mandolinista-compositore Luca Mereu con il quale ha realizzato due CD: “Sei sonate di Gabriele Leone”, “Racconti sulle otto corde”. Ha inciso per la Phoenix tutta l’opera per chitarra di Francesco Di “Omaggio a Boccherini” di Castelnuovo-Tedesco, studi di Angelo Gilardino e di Heictor Villa-Lobos. Nel 2005 ha collaboarto con il Teatro di Roma nello spettacolo “Le memorie di Adriano” con Giorgio Albertazzi e regia di Maurizio Scaparro.

Nel dicembre 2008 è uscito il suo ultimo CD “Novecento” pubblicato da “Domani Musica”.

Sue esecuzioni vengono regolarmente trasmesse dalla principali emittenti radiofoniche. E’ titolare di una cattedra di chitarra presso il Conservatorio “Gesulado da Venosa” di Potenza.

“Fabio Fasano ha dedicato alla musica e alla chitarra la sua anima, il suo talento, il suo impegno.

Che sia un virtuoso è normale, date le sue capacità naturali; che sia un uomo capace di trarre gioia e ispirazione dal suonare e dall’insegnare coma quando aveva vent’anni, non è invece normale, è straordinario”.

Vercelli 17 marzo 2009

Angelo Gilardino

344
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Instagram

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11