Seconda Pasqua in pandemia. Condizioni più favorevoli rispetto allo scorso anno, ma ancora segnati da limitazioni e difficoltà

Ruvo del Monte, come il resto d’Italia, ha celebrato la seconda Pasqua in Pandemia.

Domenica 04 aprile 2021 è stata ancora una domenica segnata da limitazioni e difficoltà, anche se le condizioni, rispetto allo scorso anno, sono state molto più favorevoli, nonostante ad aprile 2020 eravano un paese covid free ed in questi dodici mesi abbiamo dovuto contare numerosi contagi ed anche qualche decesso.

Con la regola del distanziamento, hanno potuto assistere alla Messa pasquale circa una cinquantina di fedeli, funzione officiata da Don Gerardo Gugliotta con quattro chirichetti.

La messa ha avuto inizio alle 11.30 ed è terminata alle ore 12.40 dopo l’omelia che si è soffermatA sul significato profondo della Pasqua e della Resurrezione di Nostro Signore.

Ci auguriamo che il prossimo anno tutta questa situazione possa essere solo un lontano ricordo, con la possibilità di ritornare ad abbracciarsi.

Un caloroso saluti a tutti quanti voi

GALLERIA FOTOGRAFICA

206
0

Post Correlati

Categorie

Instagram

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11