RUFRIA 2018 – SAVOIA 8-3, si inizia col piede giusto il campionato di calcio a 5

Formazioni
RUFRIA 2018
1) Mira Nicola, 5) Metallo Nicola, 8) Ricci Alessandro, 9) Scura Sebastian, 10) Tita Michele, 11) Rubino Marco, 13) Grieco Giovanni, 14) Guerra Francesco, 16) Colangelo Antonio, 17) Mira Raffaele, 18) Radice Gino, 19) Buonomo Mirko – Allenatore Lorusso Damiano Cosimo
SAVOIA
22) Loisi Dino, 3) Marino Michele, 5) Mancino Dario, 6) Brancati Gianluca, 7) Rendina Gerardo, 8) Salvatore Rocco, 9) Mancino Gerardo, 10) Agoglia Pietro, 11) Mancino Mattia, 12) Covucci Antonello
Arbitro: sig. Emilio Colangelo della sezione di Potenza
Marcatori: 1° tempo (3-1) Ricci A. (Ruvo), Mancino G. (Savoia), Ricci A. (Ruvo), Ricci A. (Ruvo) – 2° tempo Tita M. (Ruvo), Rendina G. (Savoia), Radice G. (Ruvo), Grieco G. (Ruvo), Mancino G. (Savoia), Radice G. (Ruvo) e Buonomo M. (Ruvo)

Le squadre


RUFRIA 2018

 


SAVOIA

Il momento tanto atteso è giunto, sabato 24 novembre 2018, ore 16.00, ritorna il calcio a Ruvo del Monte dopo una lunga assenza, ben cinque anni.

Nel campo di calcetto di Via G. Falcone va di scena il primo atto del campionato di calcio a 5 ed il Ruvo affronta il Savoia in una cornice di pubblico stupenda, si contano circa 150 persone, con i saluti affidati al dirigente prof. Domenico Calderone ed al Sindaco arch. Michele Metallo che non ha voluto far mancare il proprio sostegno alla squadra: un ringraziamento all’assessore Raffaele Mira per aver creduto in questo progetto e per aver espletato, insieme al dirigente Grieco Giovanni, tutte le pratiche burocratiche ed economiche per permettere di essere pronti alla partenza.

Passiamo alla partita che possiamo tranquillamente definire un vero spettacolo in campo e sugli spalti; si comincia con una fase di studio con il Rufria proteso in attacco ed il Savoia che affida ai contropiedi pungenti del suo 9, Mancino G., miglior uomo dei suoi, deve passare oltre un quarto d’ora di reti sfiorate da una parte all’altra prima di vedere il vantaggio del Rufria con un’azione manovrata che mette Ricci solo davanti alla porta ed il vantaggio è fatto.

Tutto farebbe preludere ad una passeggiata dopo essersi sbloccati, ed invece no, il Savoia, sornione, sornione, trova il pari pochi minuti dopo con Mancino G. lesto, neanche a dirlo, a sfruttare un contropiede micidiale; il Rufria non si scoraggia e con le fitte trame di passaggio, frutto di due mesi di lavoro, riesce a raddoppiare e triplicare nel giro di pochi minuti sempre con il solito Ricci e si va al riposo con il doppio vantaggio.

La ripresa è scoppiettante, il Ruvo trova subito la rete per allungare con Tita, il Savoia accorcia con Rendina nel momento migliore del Ruvo, che comunque consapevole della sua forza riesce a segnare con uno spettacolare tacco di Radice e con un rigore di Grieco fischiato per un atterramento del solito Ricci, siamo sul 6-2.

Il Savoia butta nella mischia le ultime energie ed accorcia ancora con Mancino G., ma a questo punto la maggiore freschezza atletica del Rufria, in pratica hanno giocato tutti, ad eccezione del secondo portiere Mira, fa la differenza, ed punteggio viene definitivamente fissato sull’8 a 3 dopo la seconda rete di Radice e quella spettacolare del portiere Buonomo che con un pallonetto dalla sua area sorprende il suo dirimpettaio Loisi, comunque uno dei migliori in campo.

Ottima tutta la squadra, sarebbe ingeneroso in questa splendida giornata stilare una classifica; alla fine applausi per tutti con corsa dell’intera squadra sotto la tribuna a ricevere gli applausi dei tifosi.

Buono l’arbitraggio del sig. Colangelo E., esemplare il comportamente dei ragazzi in campo.

Prossima partita a Vietri domenica prossima e sempre FORZA RUFRIA, FORZA RUVO

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

 

366
0

Post Correlati

Categorie

Instagram

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11