Perchè mi hai abbandonato? Io non ci sono più, hai perso l’amico più fedele che avevi

Amico mio, oggi ti vedo strano, come ti dessi fastidio, ho forse fatto qualcosa?

A no, mi porti a fare un giro in macchina, pensa che mi ero preoccupato, il mio amico (padrone) non mi vuole più bene, fortunatamente non è così.

Ma dove mi porti, è una strada che non abbiamo mai fatto, forse mi vuoi far conoscere un nuovo mondo, io mi fido di te, ti seguirei anche in capo al mondo.

Già dobbiamo scendere? Che bello ora facciamo due passi insieme, se vuoi vado a recuperare il bastoncino che mi lanciavi sempre….ma che fai ti rimetti in macchina? Io sono qui ti sei dimenticato di me, non lasciarmi solo ho paura.

Non ci posso credere, sono stato abbandonato, vorrei morire, non ce la faccio nemmeno a camminare, sono stato abbandonato dal mio migliore amico, perchè, perchè.

Si è fatto notte, vedo delle luci in lontananza, forse è lì il mio padrone, forse non mi ha abbandonato, forse mi ha perso, forse mi sta cercando, forse …. ho la senzazione che ci siano troppi forse in questa storia.

Arrivo in paese, corro davanti e dietro tra tanta gente indifferente, qualcuna no, mi porta anche da mangiare, ma dov’è il mio padrone, ho fatto già venti volte questo paese avanti e dietro ma non lo trovo.

Voglio tornare li dove mi ha perso, sarà è lì che mi aspetta, no non c’è, si è fatta notte, dio mio ho paura, ho paura, perchè proprio a me.

Ho scansato tre macchine ma la quarta mi ha centrato in pieno, forse non lo ha fatto apposta perchè non mi ha visto, la notte il pelo scuro, non voglio pensare che l’abbia fatto apposta.

Ora non ci sono più ma posso guardare il tutto dal cielo, ora posso cercare il mio padrone….ah sei lì, al mare, in vacanza, potevi dirmelo prima, per farti un piacere non avrei aspettato tanto per finire sotto una macchina.

415
0

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie