“LE STRADE D’ORO” di Evan Hunter: le prime 20 pagine!

Secondo appuntamento con “LE STRADE D’ORO”! Continua la pubblicazione in anteprima del romanzo che Evan Hunter dedicò al nonno ruvese e al suo paese di origine. Questa settimana vengono riproposte le prime dieci pagine – per chi avesse perso la prima pubblicazione – alle quali si aggiungono le nuove dieci pagine successive. Ricordiamo che la pubblicazione è a cadenza settimanale, ogni lunedì su questo sito, e durerà fino al 5 agosto.

E, dopo il successo dello scorso lunedì, continua anche la lettura condivisa del romanzo: ogni lunedì sera, alle ore 21.30, l’appuntamento è al Centro Sociale, in Via Gen. Dalla Chiesa, per leggere e commentare tutti insieme le pagine pubblicate. Serate estive da trascorrere in compagnia, anche per dare spazio ai racconti, alle storie e alle emozioni di chi ritrova ne “Le Strade d’Oro” i suoi ricordi, l’attaccamento al proprio paese e alle proprie radici, i suoi legami.

Era molto forte il legame che univa Evan Hunter al nonno di Ruvo del Monte/“Fiormonte”, così come era forte il legame che lo univa a “Streets of Gold”, titolo originale del romanzo: nel 1990, in un’intervista concessa a Renato Olivieri e pubblicata sul Corriere della Sera, ne parlava come del «libro che, secondo me, è il più bello che ho fatto finora, ma non è mai stato tradotto in italiano».

Ora, finalmente, la traduzione è stata realizzata, a cura del Comune di Ruvo del Monte; il romanzo “Le Strade d’Oro” sarà presentato e distribuito il prossimo 13 agosto a Ruvo, che per quel giorno sarà ancora una volta “Capitale europea della cultura”, nell’ambito del progetto promosso dalla “Fondazione Matera 2019”. Ruvo vivrà un’altra giornata all’insegna della cultura: l’evento avrà una prima parte composta da numerosi interventi, di notevole spessore ed interesse (presso la Corte del Castello, a partire dalle ore 18.30) e una seconda parte che vedrà la partecipazione straordinaria del celebre compositore e pianista jazz Enrico Pieranunzi, il quale darà vita ad un concerto di “Storie americane di emigrati italiani e di jazz”, intervallato dalla lettura delle pagine più significative del romanzo(presso l’Anfiteatro Comunale in Via Falcone, dalle ore 21.30).

Stagione di fermento culturale, per Ruvo, ma anche opportunità di rinsaldare questi legami e il senso di appartenenza alla propria comunità. Partecipiamo numerosi a tutte le iniziative, sarà emozionante ritrovarsi e viverle tutti insieme!

Lina Spedicato

CLICCA QUI PER SCARICARE LE VENTI PAGINE

197
0

Post Correlati

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie