La statua di San Donato restaurata fa ritorno a Ruvo

Il 19 giugno 2008 la statua di San Donato restaurata è stata consegnata alla parrocchia dalla ditta “RIGIONE STATUE SACRE s.n.c” di Napoli; nello stesso giorno le reliquie sono state alloggiate negli appositi vuoti, parte a vista (nel braccio, nelle gambe e sullo sterno) e parte nascoste (cranio e nel petto).

La statua, poggiata sul lettino all’interno dell’urna,  è stata rivestita del gonnellino, delle spalliere e dei gambaletti, nonché dell’elmo e della corazza, anch’essi restaurati.

L’arredo della statua è completato dalla croce, dalla palma nella mano sinistra e dalla spada sulla fiancata destra.

Come già annunciato, domenica 6 luglio, l’urna e la statua che contengono le reliquie del Santo saranno esposte in Chiesa Madre, nell’occasione alle ore 19.00 vi sarà la concelebrazione con il Vescovo mons. Gianfranco Todisco.

Ad oggi è stata raccolta la somma di € 17.606,00 di cui € 10.400,00 tramite sottoscrizione ed € 7.206,00 tramite conto corrente, le spese sostenute ammontano ad € 14.667,86.

Il comitato Pro Restauro San Donato, insieme al parroco Don Gerardo Gugliotta, nell’incontro avuto il 13 giugno 2008, nel quale è stata presentata la contabilità, ha proposto la realizzazione dell’altare, dell’ambone e della sede presidenziale in pietra nella Chiesa Madre, che è anche la Chiesa di San Donato: i tre elementi, facenti parte dell’arredo del presbiterio, daranno maggiore decoro e piena dignità alle sacre celebrazioni.

La somma residua non sarà certamente sufficiente a tale realizzazione: le offerte che ancora arriveranno, da parte dei devoti, potranno essere utilizzate allo scopo.

Ruvo del Monte 21 giugno 2008

Don Gerardo Gugliotta

La statua di San Donato restaurata – La posa delle Reliquie

Dalla ditta Rigione durante il restauro – l’Urna restaurata

(foto di Pietro Mira)

{morfeo 58}

 

387
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie