Il colore dei sogni. La Torre in blu in occasione della “Giornata di consapevolezza dell’autismo”

Il 2 Aprile i comuni di Potenza, Aliano, Castelluccio inferiore, Ferrandina, Maratea, Montescaglioso, Muro Lucano, Policoro, Rionero in Vulture e Ruvo del Monte, oltre alla Valle dei Cavalli di Atella, si sono illuminati di Blu per iniziativa di Ala (Associazione Lucana Autismo) per mostrare vicinanza alle persone con autismo.

La giornata è stata istituita dalle Nazioni Unite (Onu) nel 2007. L’obiettivo è quello di far luce su questa disabilità, promuovendo la ricerca e il miglioramento dei servizi, contrastando la discriminazione e l’isolamento di cui ancora sono vittime le persone autistiche e i loro familiari.

Lo slogan del 2019 è “tecnologie assistive, partecipazione attiva”. L’obiettivo è rendere la tecnologia accessibile anche alle persone con disabilità. L’impegno a promuovere la completa partecipazione dei cittadini affetti da autismo, assicurando che godano del supporto necessario ad esercitare i loro diritti e le loro libertà fondamentali.

In occasione della giornata vengono organizzati in tutto il mondo eventi, letture, incontri, convegni e mostre per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sull’autismo. Il colore dominante della giornata è il blu, si rinnova infatti la campagna mondiale “Light it up blue”, ideata dall’organizzazione Autism Speaks, che prevede, per l’appunto, di illuminare di blu i principali edifici delle città di tutto il mondo, come testimonianza della sensibilità nei confronti delle problematiche legate ai disturbi autistici.

Anche Ruvo del Monte, grazie all’Amministrzione Comunale, ha aderito a questa inziativa colorando di Blu il simbolo del paese, la Torre Angioina; effetto cromatico spettacolare con la struttura ben visibile da tutti i punti del paese e che è riuscita nell’intento prefissato, cioè quello di attenzionare il problema dell’autismo.

La Torre Angioina vestita di blu

376
0

Post Correlati

Categorie

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie