Alessandro Rita, discendente ruvese, in prima linea contro il COVID-19

0

Alessandro Rita, ortopedico, figlio di Tonino e Rosa, sempre presente a Ruvo del Monte nel periodo estivo, sempre cortese e disponibile nella vita.
L’emergenza COVID-19 lo ha portato ad essere in prima linea.

Questo il suo pensiero inviato a Giovanni Cefola che ha deciso di pubblicarlo dopo l’autorizzazione di Alessandro:

Caro Gianni, ho raccolto un pò le mie idee, perdona la confusione ed il ritardo con cui ti mando questi miei pensieri.
Sono stato due mesi in un reparto COVID, il tempo passa in fretta quando si vive con intensità.
Ogni mattina mi chiedo se mi vestirò ancora come un astronauta per lavorare e visitare un paziente.
E’ stato un periodo di emozioni forti e contrastanti.
Non mi sono mai sentito così vicino a colleghi, infermieri, pazienti fino ad allora sconosciuti, ma nello stesso tempo ero fisicamente così lontano dalla mia famiglia, anche se devo dire che le telefonate di mio padre e di mia madre, preoccupati ma orgogliosi di ciò che stavo facendo, mi hanno dato una caricha incredibile.
Un pensiero va anche agli amici di origine ruvese che con i loro messaggi mi hanno fatto sentire meno solo in questa devastante esperienza.
La vita è fatta di speranze, successi, delusioni, e anche di momenti difficili e complessi, dobbiamo sentirci “benedetti” perchè respiriamo e siamo vivi.

La comunità virtuale “Ruvo del Mondo” ti ringrazia per la tua testimonianza, orgogliosi per quello che stai facendo e si stringe in un forte abbraccio.

397
0

Categorie

Instagram

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11