La processione di San Donato 2016

0
1111

E’ arrivato a Ruvo del Monte il clou delle feste patronali con la tradizionale processione in onore di San Donato Martire che si celebra il 18 agosto.

Ogni anno si avvera il miracolo con il paese che si riempie all’inverosimile per onorare al meglio il Santo Protettore con la comunità ruvese tutta pronta a sfilare per le vie del paese con la statua del Santo portata a spalla.

La processione ha avuto inzio alle ore 12.15 dopo la messa concelebrata da Don Gerardo Gugliotta e Don Giovanni, parroco di Rapone, ed i fedeli in rigoroso silenzio, interrotto solo dalle note delle banda di Rionero in Vulture e dai canti dei cantori, riconoscibili dalle apposite pettorine, hanno seguito il percorso di circa due chilometri tra vicoli e vicoletti cercando di non tralasciare nessun angolo affinchè la benedizioni arrivasse a tutti.

sandonato2016-2

La processione in Via S. Anna

La statua del Santo ha fatto ritorno nella Chiesa Madre alle 14.15 e Don Gerardo, dopo aver ringraziato tutti, in particolare i portatori della statua, il coro, i cantori, le varie associazioni, il comitato feste e quanti altri si sono prodigati per la buona riuscita della festa, ha benedetto la folla augurando buon proseguio di giornata; a questo punto i fedeli hanno attribuito un ultimo saluto sfilando e baciando la teca dove sono custodite le reliquie di San Donato.

sandonato2016-3

I portatori della statua

Da parte della Pro Loco tanti auguri a chi si chiama Donato, Donatina, Donatella, ecc.

Tutte le foto sono scaricabili dalla pagina FB della Pro Loco di Ruvo del Monte.

SHARE

LEAVE A REPLY